VIRTUOSISMI

 

 

Dovendo dare duole demolire

lo scempio scenico dell’imbrunire.

Appare livido sul lungo altare

il volto infido del suo compare.

L’amore frigido che poi ci assale

ammaina timido, cosě scompare.

Nel nulla naviga.

Nel nulla brulica .

Nel nulla ormeggia

la triste conica

bianca puleggia.