PIOGGIA

 

 

Sottili fili incolori

che posano dovunque.

Leggeri e indifferenti,

non hanno preferenze:

sul muro, sulle viole,

sull'uomo e sul selciato.

Precisi e frettolosi

feriscono passanti,

ahimŔ nemmeno i cani han scampo.

Continuano la danza

a ritmo pi¨ veloce,

che fretta par che hanno

di terminar la ronda.'

Cessata Ŕ ormai la pioggia.

Sorrido mestamente

pensando a quel che ha fatto.

Peccato che tra un poco

lo sporco tornerÓ.