NULLA POTRÀ IL TEMPO

 

 

 

Il  tempo non potrà  cancellare

la tua assenza amore mio.

Forse i capelli imbiancheranno

ma la mia anima stanca,

ti cullerà ancora tra

pieghe d'alba nitide e silenti.

Se queste mani fragili e tremanti,

bussole d'orizzonti irraggiungibili

potessero aiutarti in qualche modo,

rinnoverei tenacie inarrestabili.

Nulla potrà il tempo

al tuo ricordo.

Le membra disadorne e spoglie

di un corpo consunto e solo,

muoveranno ancora verso

il  tuo  profumo,

e l'armonia struggente

di note antiche

si  ricongiungerà col nostro idioma,

quando esplodevano verdi e rigogliosi

dorati mattutini della nostra primavera.

Amore mio, nulla potrà il tempo

al tuo sguardo infinito,

in questa valle di lacrime e dolori,

tu prezioso fiore del mio giardino

sarai sempre nutrito e coltivato

sino all'ultimo giorno del tramonto

e quando il sole calerà

dietro il sipario della vita

verrò a cercarti

in alto, tra le stelle.