L’ordinario cosmico

 

 

Magnitudine di stella binaria
la nana bianca
accarezza amate chiome di cesio.
Gracidano polveri interstellari
nebulizzando sul muscolo deltoide
vaccino che immunizza anni-luce
virus astrali di codici celesti.
Dall'osservatorio astronomico
si segnala la visione
di sproporzionati buchi neri
che annientano la massa solare
in un sottile e perfido gioco di frantumazione.
Orchestrando sinfonie spaziali,
archi di violini fosforescenti
intersecano in rapide ascese
note d'altezza vertiginose

irraggiungibili al muro del suono
mentre un gruppo di galassie annoiate
sbadiglia con noncuranza
all'ennesimo battesimo
di un nuovo pianeta."