Kehlsteinhaus (nido delle aquile)

 

 

 

Vorticar lento d'ali scure
sulla casa di pietra grigia
i monti circondaron la follia.
Pesante collana
di fasti andati,
gemme insanguinate,
buone per lo strozzino
del monte dei pegni.
Nella grande sala
l'immenso camino
non potè scaldare
i cuori che dilaniasti.
1938 i tuoi cinquant'anni
non furono sufficienti
per rinsavire,
corteccia cerebrale putrefatta
di un megalomane
che ritorna sempre,
olocausto interminabile