Fiore di cappero

 

Felicitą, utopia dell'infelicitą.
Non esistono entrambe.
Come pesanti collane
ce ne adorniamo ostentandole,
cimeli preziosi di guerre
intime e private.
Stati d'animo, peggiori di droghe,
alterano la percezione della vita,
essenza del dolore,
assenza d'amore.
Rapida,
sfiorisce la purezza,
come fiore di cappero.