IL BISCAZZIERE

   

Agita ventagli di illusioni

quando s'imbrigliano le redini

del breve galoppante pensiero.

Cosė inganniamo il tempo

giocando ai dadi

quello che resta

di compiaciuti

baci di veleno.

Con belle scarpe

di velluto astuto

il biscazziere ammucchia

forme di grana dei condizionati.

Ardono peperoncini di sorrisi piccanti

quando al tavolo verde

l'impudica fortuna

getta la benda

all'ultimo pollo da spennare.